Rivincita dei negozi di quartiere e boom di e-commerce e delivery

Rivincita dei negozi di quartiere e boom di e-commerce e delivery
12 Maggio 2020 La Perla di Torino

Un’emergenza sanitaria che si prepara a ridisegnare stili di vita e mappa del commercio in Italia, con una rivincita dei piccoli negozi di quartiere che sembravano in via d’estinzione e un vero boom di e-commerce e delivery, la cui onda si protrarrà anche a seguito dell’emergenza. Lo conferma La Perla di Torino, che negli ultimi mesi ha visto il suo e-commerce volare a colpi di clic e che ha saputo innovare i suoi canali di vendita attivando nuove partnership con le più note app di delivery (Glovo, Deliveroo, Cosaporto) e un servizio tailor made di personal shopper in video call.

Una vera sfida per un’azienda a conduzione familiare che ha visto esplodere le richieste di acquisti online raggiungendo in pochi giorni numeri da grande distribuzione e che ha saputo riorganizzarsi in tempi record, restando sempre fedele alla sua anima artigianale e alla cura ai dettagli.

Dato il prolungarsi dell’emergenza e la paura legata al contagio, la parola d’ordine anche per i prossimi mesi sarà spesa online e delivery, una richiesta che ha fatto fare all’Italia intera un grande salto avanti verso una più omogenea digitalizzazione, che è riuscita a coinvolgere tutte le fasce d’età e i settori produttivi. La Perla di Torino è pronta a rispondere con soluzioni sempre più innovative e cura nel dettaglio, unendo la sua doppia anima fatta di modernità e attenzione alle tendenze, ma anche di legame con il territorio e artigianalità.